Durata del transito: dal 21 gennaio 2024

I transiti in quanto movimenti dell’universo, anche quando non toccano qualche punto vitale della nostra carta natale, hanno un’energia che influenza il nostro mondo e ciò che ci gravita intorno. Il pianeta che “cambia segno” si colora di un’energia diversa che può essere utilizzata naturalmente per agevolare gli eventi o plasmare le intenzioni. Basta conoscere con quale energia abbiamo a che fare.

Transito di Plutone in Acquario. Che significa?

Plutone è il pianeta più lento del nostro tema natale, e infatti impiega circa 248 anni per compiere un ciclo completo dello zodiaco. Si dice infatti che questo è l’unico pianeta che non ci permette neanche di sperimentare l’opposizione a Plutone di nascita, perché servirebbero più di 120 anni per arrivare a guardare il pianeta in faccia, con tutte le sue ombre e i suoi segreti.

Le dinamiche che crea Plutone sono molto intimiste, vanno a toccare il senso di identità, il modo in cui guardiamo noi stessi, le cose, le persone o le idee con cui ci identifichiamo. Questo nuovo Plutone andrà a cambiare e ribaltare alcuni equilibri che si sono formati negli ultimi anni, avendo un impatto molto più a livello individuale che a livello collettivo. Sul piano universale, proprio perché entra in Acquario, andrà a influenzare i gruppi, le associazioni, i principi sociali, le ideologie, e su questi punti ci sarà un forte desiderio di andare a fondo, di indagare, di portare a galla la verità. E queste sono anche esperienze in cui potrebbero manifestarsi delle crisi profonde nei prossimi anni.

Cosa possiamo dire della sua azione a livello individuale? Questo è il cuore del suo passaggio, perché l’intenzione di Plutone è riequilibrare l’individuo dal punto di vista degli attaccamenti ossessivi e delle finte identificazioni. Se pensiamo di essere quello che siamo per via delle nostre ideologie, dei nostri conseguimenti, dei risultati che abbiamo raggiunto e di quello che abbiamo costruito, Plutone dimostrerà che non è così. Non ci si può fermare nel processo dell’evoluzione, siamo sempre chiamati a cambiare, a mettere in discussione quello che abbiamo e quello che ci siamo creati con il tempo.

Plutone ci invita a:
– rinunciare agli attaccamenti malsani;
– perdersi in un processo simbolico di morte e rinascita che ci porta a cambiare;
– lavorare sull’inconscio, entrare in contatto con vecchie ferite, paure inconsapevoli, memorie dolorose;
– abbandonare le macerie di cose superate per ricostruire noi stessi da zero;
– riprendere contatto con il proprio potere personale;

Questi sono solo alcuni significati di Plutone, a cui voglio aggiungere un altro significato molto importante: l’analisi psicologica e interiore. Con Plutone c’è sempre l’invito ad andare a fondo, a scoprire la verità, a indagare noi stessi e le dinamiche che ci muovono. E come dice Sasportas: “Plutone ci obbligherà a confrontarci con tutto ciò che si cela in noi: cosa saranno? Le nostre potenzialità inutilizzate? Oppure i fantasmi interiori repressi?”

x

Come percorrerà le decadi?

PRIMA DECADE: Il transito di Plutone si svilupperà in moltissimi anni nel segno dell’Acquario, ma in prima battuta toccherà i nati in prima decade nel periodo dal 21 gennaio 2024 al 1 settembre 2024. Tornerà nuovamente in Capricorno, in retrogradazione per qualche mese, riaffacciandosi alla prima decade dell’Acquario tra il 20 novembre 2024 e gennaio del 2030.

SECONDA DECADE: La partenza in seconda decade avverrà a gennaio del 2030, e Plutone rimarrà in seconda decade fino al 2036.

TERZA DECADE: La terza decade verrà coinvolta da Plutone tra molto tempo, a partire dal 2036 e fino al 2043. Plutone farà tappa nei Pesci solo a marzo del 2043.

x

Che effetti avrà su ogni segno?

ACQUARIO: partiamo dal segno che ospiterà Plutone in congiunzione, e cioè l’Acquario. Sappiamo che l’Acquario proviene da un transito pesante, che è quello di Saturno, e ora è in arrivo un altro pianeta di passaggio che probabilmente decreterà un ulteriore step di maturazione ed evoluzione per questo segno. Sappiamo che Plutone parla di indipendenza e di rottura dai condizionamenti, e voi dell’Acquario siete particolarmente legati alle vostre ideologie. E’ possibile che Plutone andrà a inficiare proprio su questo aspetto, diventando un Plutone investigatore particolarmente intellettuale, oltre che psicologico. Sicuramente, a livello positivo, Plutone favorirà l’auto-conoscenza e l’opportunità di entrare più profondamente in alcune dinamiche, anche malsane, che vi riguardano. In questo troviamo la voglia di conoscere dell’Acquario, l’indole espansiva, culturale, intellettuale che caratterizza il segno. L’Acquario è anche un segno “discriminante”, soprattutto sul piano ideologico, e qui Plutone andrà a mettere in discussione le idee e i pensieri, facendo crollare molte convinzioni su cui aggrappate il vostro senso di identità. E’ una chiamata a trovare la verità, entrando un pochino più a fondo nelle cose che pensate di sapere, ma le conoscete davvero? Altra possibile manifestazione di Plutone è la trasgressione, perché il pianeta andrà a sollecitare quella vena anticonformista che vi rappresenta, e che con i giusti stimoli potrebbe trasformarsi in desiderio di ambiguità e trasgressione.

SCORPIONE: il segno dello Scorpione dovrà affrontare la quadratura di Plutone, ma qui è bene andare a individuare i gradi precisi in cui si trova il Sole o un altro pianeta personale, perché potreste incontrare Plutone tra diversi anni. Sappiamo che Plutone è il vostro pianeta governatore, quindi averlo in aspetto difficile è sicuramente un peccato; in positivo, possiamo dire che lo conoscete bene e siete già sintonizzati sulla sua energia, ma quello che succede spesso nelle dissonanze con il proprio pianeta è che le tematiche del pianeta si sviluppano nella forma dell’eccesso. Con Plutone può essere un eccesso di controllo, di pensieri ossessivi, di trasgressione e desiderio di ambiguità, di sentimenti malsani, come la gelosia, l’invidia, il rancore. C’è la possibilità durante il suo passaggio che gli eventi facciano da catalizzatori di un’espressione esagerata di queste caratteristiche plutoniane, ponendovi di fronte a scelte difficili: sceglierete di dare sfogo a un’emozione di bassa vibrazione, oppure proverete a “disintossicarvi” dai comportamenti nocivi? Attenzione al controllo, perché Plutone vi metterà in condizione di ricercare e volere maggior controllo, pur costruendo delle situazioni esterne che tenteranno di limitarlo e di dissolverlo. Questa è una dinamica che crea un circolo vizioso, ossia più cercherete controllo, e più il controllo vi scivolerà tra le dita e risulterà irraggiungibile. E qui Plutone potrebbe davvero mettervi alla prova.

TORO: Plutone in Acquario andrà a formare una quadratura al Toro, ma come ho già detto allo Scorpione, qui è bene andare a individuare i gradi precisi in cui si trova il Sole o un altro pianeta personale, perché potreste incontrare Plutone tra diversi anni. La dinamica più frequente a contatto con il Toro è quella che riguarda la finta stabilità, le certezze di comodo, le convinzioni limitanti. Se Plutone è strumento di liberazione dalle ossessioni e dalle dipendenze, una delle più grandi dipendenze del Toro può essere quella del possesso e dell’attaccamento. Quanto vi identificate con ciò che vi appartiene? Ma soprattutto: le cose dipendono da voi o siete voi a dipendere dalle cose che possedete? Sono domande che potrebbero emergere durante il passaggio di Plutone, e gli eventi esterni potrebbero mettere in discussioni alcune “fissità” della vostra vita, anche in termini di idee e convinzioni, che potrebbero destabilizzare il vostro mondo. Ricordatevi che tutto quello che costruirete di confortevole ma poco autentico non avrà grandi possibilità di funzionare durante questo transito, e qui vale la pena sfruttare Plutone per guardarsi dentro, per capire delle verità importanti che vi riguardano e che vi aiutano a cambiare.

LEONE: Plutone in Acquario sarà in opposizione al vostro segno, cosa potrebbe accadere? Quali punti delicati potrebbe toccare? La dinamica più viva che Plutone creerà sul Leone riguarda l’autostima e la considerazione che date a voi stessi. Se l’archetipo del Leone rappresenta l’espressione speciale, unica e creativa che volete dimostrare all’esterno, Plutone vi metterà di fronte all’evidenza del potenziale fallimento. Ciò non significa che vivrete dei veri fallimenti durante il suo percorso, ma che avrete meno possibilità di identificarvi con le vostre vittorie e i vostri meriti. Plutone vi chiederà se quello che siete dipende da quello che avete raggiunto, e qui starà a voi capire che il vero successo è provarci, e non per forza vincere. Attenzione agli scontri di potere, perché in opposizione potrebbero materializzarsi in persone e situazioni che mettono alla prova il vostro potere personale. Qui è bene trovare un punto di equilibrio tra il troppo e il troppo poco, evitando di farsi controllare e condizionare, ma anche di imporre in maniera aggressiva la propria volontà e il proprio pensiero. Attenzione anche ai bassi istinti, quelli che portano verso situazioni nascoste, clandestine, ambigue, da cui vi sentirete attratti, ma che potrebbero portare a galla atteggiamenti ed emozioni poco sane e poco costruttive.

GEMELLI: Plutone in Acquario farà un trigono positivo ai Gemelli, quali saranno le dinamiche in gioco? Questo è sicuramente un transito utile, anche se non si può negare che il contatto con Plutone, anche quando positivo, è sempre sfidante. Tra gli aspetti più luminosi di questo passaggio ci sarà una maggior carica carismatica, di sicurezza interiore e di potere personale. Ciò significa che saprete affrontare con decisione i limiti e i condizionamenti altrui, saprete essere persuasivi e saprete essere strategici nel capire come arrivare ai vostri risultati. Spesso un buon aspetto con Plutone indica una maggior capacità di convincere gli altri, di scoprire i punti deboli del proprio interlocutore, di capire come parlare alle persone per ottenere il massimo possibile, non per forza in termini opportunistici, ma comunque in termini di senso dell’opportunità. Altra potenzialità di Plutone che vi tocca da vicino è la capacità di indagine e approfondimento. I Gemelli sono un segno curioso ma dispersivo, che si interessa a molte cose ma le approfondisce poco, e qui Plutone può aiutarvi a “entrare dentro”, ad andare in profondità, a ricercare e scoprire i dettagli, e questo può valere nella conoscenza di una persona, di una relazione, di una disciplina, di una verità.

BILANCIA: l’arrivo di Plutone in Acquario determina un nuovo passaggio positivo che andrà a chiudere la dissonanza che la Bilancia ha subito dal pianeta per moltissimi anni. Ecco che Plutone, da ostile, diventa alleato, e nel corso del suo transito potrà manifestarsi sul vostro segno nei lati più attivi e luminosi. Il primo, come ho già detto ai Gemelli, riguarda il carisma e la sicurezza interiore. Sappiamo che la Bilancia ha sempre bisogno di creare una forte autostima, perché uno dei suoi difetti riguarda l’insicurezza e l’indecisione. Con Plutone in buon aspetto, dare un’espressione di sé più forte e risoluta sarà più semplice, così come trovare i giusti appigli e le migliori strategie per arrivare ai propri obiettivi. Qui c’è sempre una valorizzazione delle capacità persuasive, che per voi Bilancia convogliano nella comunicazione, il dialogo e lo scambio, quindi con Plutone si può parlare di espressione comunicativa più incisiva e più convincente. C’è un’altra caratteristica importante, di cui vale la pena parlare, ed è il potere personale. La Bilancia è un segno dalla natura conciliatoria, ma Plutone potrebbe decretare una trasformazione in questo senso, soprattutto nelle situazioni in cui vi siete dimostrati passivi e consenzienti per amor di quiete. Plutone potrebbe indurvi a recuperare i vostri spazi, a liberarvi dai condizionamenti e dai limiti esterni, a far sentire la vostra voce e a dimostrarvi più risoluti nelle vostre posizioni.

SAGITTARIO: il segno del Sagittario verrà toccato da Plutone in aspetto di sestile. Il sestile è un aspetto positivo, ma nell’ambito dei transiti è considerato tenue e poco incisivo, e nel contesto di un passaggio plutoniano potrebbe essere avvertito davvero poco. Ci sono comunque delle qualità positive che potrebbero derivare dal pianeta, e a contatto con il Sagittario possono riguardare la conoscenza, la scoperta, la ricerca, la filosofia di vita. Il Sagittario, come i Gemelli, sono un segno curioso, che ama scoprire le verità, che è collegato alla cultura e alla conoscenza intellettuale, e a contatto con un Plutone molto ideologico come può essere quello in Acquario, è probabile che andrà a lavorare sulle idee e sul pensiero, ma anche sulla conoscenza e sull’apprendimento. Nel corso del suo passaggio vale la pena approfondire una disciplina, studiare nuove materie, svelare i dettagli di qualcosa di poco conosciuto, psicanalizzarvi in cerca di soluzioni, e non accontentarvi di risposte superficiali.

ARIETE: questo nuovo Plutone in Acquario determina un aspetto di sestile all’Ariete, un aspetto che possiamo definire positivo ed edificante, anche se non particolarmente forte. Qui scatta una novità importante per l’Ariete, che è la liberazione da quel lungo transito in Capricorno, che ha tenuto Plutone in quadratura al segno per moltissimi anni. Ariete e Plutone sono due elementi particolarmente carichi ed esplosivi, quindi metterli insieme indica una grande scintilla di energia e di potere. Come potrebbe manifestarsi questo passaggio? La dinamica più ovvia è quella collegata alla passione e alla trasgressione. La passione plutoniana si sprigiona in una grande forza di volontà, ostinazione, interesse concentrato verso qualcosa di specifico, e quindi per l’Ariete sarà importante trovare un centro verso cui dirigere le proprie forze e le proprie energie. Il consiglio per l’Ariete è sfruttare questa carica vitale per fare il più possibile, per scovare le migliori strategie per arrivare ai propri obiettivi, senza farsi distogliere da progetti che hanno poco valore. Altra dinamica da non sottovalutare, dopo la liberazione dai condizionamenti che è arrivata da Plutone in quadratura, è di affermare il vostro potere e le vostre convinzioni, lasciando andare gli ultimi bagagli ingombranti che derivano dalle aspettative degli altri, dai giudizi, da una ricerca di conformità che non vi appartiene. Siete pronti a essere “quello che siete”, senza maschere e senza abbellimenti artificiali.

CANCRO – VERGINE – CAPRICORNO – PESCI: Plutone in Acquario sarà in posizione di neutralità, ed essendo un passaggio molto lungo probabilmente non verrà avvertito da questi segni, né in positivo né in negativo. Per questi segni sarà ancora più importante conoscerlo a livello di casa nel vostro tema natale, ossia in quale campo di esperienza sta passando il pianeta e quali situazioni di vita andrà a influenzare. Nel video su YouTube (caricato di seguito) trovate una descrizione del transito di Plutone a livello di casa, quindi vi consiglio di guardare nel tema di nascita quale casa sarà coinvolta da questo nuovo passaggio per scoprire come potrebbe manifestarsi.

x

IL TRANSITO DI PLUTONE NELLE CASE clicca qui

x

ARTICOLO DI:
Chiara D’Angelo
Astrologa e scrittrice

XX

x

CORSO INTENSIVO DI ASTROLOGIA PSICOLOGICA, EVOLUTIVA E KARMICA

x
x

15 lezioni collettive + 1 lezione individuale

per imparare a leggere il tema natale

x

Per saperne di più

CLICCA QUI

CONSULENZE ASTROLOGICHE
PROFESSIONALI
x
x

Hai una domanda di astrologia?

x
Parla con noi, raccontaci la tua storia e scopri come l’astrologia può esserti utile
x

SCOPRI DI PIU’