12° posizione: Toro

2019-10-20T15:39:04+02:00

Oroscopo ottobre 2019 – Quando mi sono avvicinata all’astrologia ho appreso che uno dei modi migliori per comprendere i 12 segni zodiacali è studiare un segno e poi paragonarlo al suo segno opposto. E così mi sono avvicinata al Toro paragonandolo al suo opposto, lo Scorpione. Ogni coppia di opposti ha un suo elemento in comune che viene sviluppato in modo differente dai due segni. Ma cosa può mai legare il Toro allo Scorpione? Il concetto di possesso, questa è la tematica che lega i due segni.

Per il Toro è fondamentale tracciare dei confini tra ciò che è suo e ciò che è degli altri e rispettare i limiti e le regole, mentre lo Scorpione ama esplorare e arrivare al di là dei confini che gli sono consentiti. Il Toro vive la sua vita dietro un recinto che lo protegge e lo rassicura, mentre per lo Scorpione quel recinto non esiste, è pura creazione mentale. Nessuno dei due è meglio dell’altro, nessuno ha ragione, ognuno sviluppa una proiezione della sua natura intima e profonda.

Ma che succede quando il Toro si trova a dover affrontare il mondo dello Scorpione? In realtà potrebbero succedere molte cose, il Toro avrà l’opportunità di allargare lo sguardo e di apprendere qualcosa di nuovo, oppure sentirà che qualche suo punto fermo è in pericolo e si appresterà a scappare, o magari rimarrà solo fermo e immobile.

Ciò che è certo è che il mondo del Toro in qualche modo verrà disorientato da questa energia così diversa. Un’energia che può disturbare, ma che può rivelarsi anche molto utile e preziosa.

A ottobre il vostro segno di nascita si appresta ad accogliere Venere, Mercurio e il Sole in opposizione, una combinazione piuttosto folta di pianeti che rappresentano proprio l’energia che può disorientare i punti saldi del Toro.

Naturalmente qui non si parla solo di cose materiali o di proprietà, si parla di convinzioni, certezze, punti di vista. I confini si mescolano, creando un po’ di confusione per il vostro segno.

Nell’ambito relazionale questo può corrispondere a una difficoltà a scendere a compromessi, un po’ per una rigidità di posizioni altrui, un po’ per la naturale testardaggine del Toro. Eppure questo è un momento propizio per risolvere delle incomprensioni che si trascinano da tempo con un dialogo chiaro e sincero, perché lo Scorpione cerca sempre la verità e ama andare a fondo delle cose.

Potrebbe anche attivare una vena di gelosia, di insicurezza, di provocazioni, perché stiamo parlando di una Venere discontinua, poco stabile, un po’ tormentata. E avvolti da questa energia potreste dare voce a qualche discussione accesa, magari frutto di fissazioni non proprio concrete.

Anche sul fronte lavorativo lo Scorpione potrebbe causare una difficoltà a interfacciarsi con colleghi, capi, soci, forse con la sensazione che questi stiano superando dei confini, che stiano invadendo la vostra sfera personale, che vi facciano sentire obbligati a occupare delle posizioni che non dovreste occupare, a svolgere delle mansioni che forse dovrebbero essere svolte da altri. Qui la comunicazione è ostacolata da una mancanza di ascolto, di accordo e di comprensione di esigenze reciproche.

In un anno di crescita come il 2020 forse il vostro segno opposto vi invita a espandere la vostra visione, ad allargare il vostro sguardo e ad essere più consapevoli delle vostre debolezze. E quando si ha maggiore evidenza dei propri limiti, è molto più semplice comprendere quelli degli altri.

<<settembre 2019<<

Scopri le nostre Previsioni 2020, clicca qui

Vuoi saperne di più sul segno del Toro? clicca qui

Torna alla classifica mensile, clicca qui

Articoli di Astrologia&Psicologia in evidenza